“It” di Stephen King

È il primo della classifica della libraia Benedetta. Pubblicato nel 1986, It è uno dei romanzi più noti e amati di Stephen King, da molti considerato il suo capolavoro.
Non tutti l’hanno letto ma di sicuro molti hanno ben chiara l’immagine dell’inquietante clown Pennywise che ne è protagonista e che, grazie (o a causa) della trasposizione televisiva del 1990, è stato l’incubo di intere generazioni.

Nonostante venga spesso citato come esempio del genere horror, It non è semplicemente una storia pensata per suscitare terrore, al suo interno King sviscera temi fondanti come l’infanzia e il passaggio all’età adulta o l’epico scontro fra bene e male.
“It è un romanzo dai toni cupi e carichi di emozioni che vi lascerà senza fiato. Stephen King riesce a tradurre in parole l’aria malvagia e malsana che impregna la città di Derry, la paura e i tormenti di sette bambini, l’insicurezza e il folle terrore di sette adulti che si ritrovano improvvisamente di fronte ad una realtà che avevano ormai dimenticato. Ad una realtà che si chiama It”.
Continua su Librinviaggio.com.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>