I consigli horror di Benedetta

I consigli horror di Benedetta

Continua la nostra maratona di letture horror! È il momento di svelare i consigli di Benedetta, la libraia più appassionata di libri che fanno molta paura. Questi sono i suoi preferiti: 1) It di Stephen King. Perché a distanza di 24 anni dalla prima volta che lo lessi, sa farmi addormentare con un occhio aperto, instillare dubbi che mi fanno riaccendere le luci, farmi svegliare nel cuore della notte con un grido strozzato in gola. Uscire di casa la mattina con la paura ma anche la curiosità di camminare per le strade di Derry. 2)…Read more
Dylan Dog. Il sorriso dell’oscura signora

Dylan Dog. Il sorriso dell’oscura signora

Dylan Dog è il celebre personaggio nato dalla penna di Tiziano Sclavi, protagonista di una serie di fumetti di grande successo pubblicata da Sergio Bonelli Editore a partire dal 1986. Dylan Dog, che deve il suo nome al poeta Dylan Thomas, vive a Londra, al civico 7 di Craven Road, fa l’investigatore privato e risolve casi che hanno a che fare con esseri o circostanze paranormali, ritrovandosi il più delle volte in situazioni terrificanti. Ora, il più noto indagatore dell’incubo del mondo dei fumetti poteva non essere annoverato tra le letture a tempo…Read more
“Piccoli brividi”. Un successo da 500 milioni di copie

“Piccoli brividi”. Un successo da 500 milioni di copie

Se siete stati ragazzini negli anni Novanta sicuramente vi ricordate i Piccoli brividi, quei libretti con il taglio verde fosforescente che raccontavano storie di zombie, fantasmi e lupi mannari. Se non voi, di sicuro qualche vostro amico o compagno di scuola li leggeva e collezionava. La collana è stata un successo straordinario arrivando a vendere in totale più di 500 milioni di copie in tutto il mondo. Con le improvvise apparizioni di esseri mostruosi e i continui colpi di scena i Piccoli brividi riuscivano (e riescono) a incatenare alle pagine anche i lettori più refrattari, per…Read more
I consigli da piccoli brividi di Cristina

I consigli da piccoli brividi di Cristina

Ed eccoci qui con dei nuovi consigli per le letture a tempo determinato a tema horror. Eh sì, nonostante sia quasi Natale noi continuiamo imperterriti (ancora per un po') a suggerirvi libri che poco hanno a che fare con regali, feste, dolci e buoni sentimenti. (Letture più adatte al clima di questo mese però le potete trovare qui). Dunque, è la meno ferrata sull'argomento, i libri horror che ha letto si contano sulle dita di una mano ma ha comunque qualcosa di interessante da proporvi sul tema. Ecco i cinque consigli di Cristina: 1) Dracula, Bram…Read more
“Apocalisse Z”. La saga horror che ha terrorizzato gli spagnoli (e non solo)

“Apocalisse Z”. La saga horror che ha terrorizzato gli spagnoli (e non solo)

A molti di voi probabilmente il suo nome non dirà molto, ma in Spagna Manel Loureiro è una vera celebrità. Qualche anno fa, per divertimento, l'avvocato Loureiro apre un blog in cui inizia a raccontare una storia fanta-apocalittica a base di zombie. Il successo è travolgente e in poco tempo il suo sito diventa uno dei più letti e commentati del Paese. Il blog ben presto lascia spazio ad un vero e proprio romanzo, Apocalisse Z, e poi a una trilogia che diventa un caso letterario. Apocalisse Z è un romanzo che gli amanti…Read more
“Domani. Cronaca del contagio”. Una zombie-novel all’italiana

“Domani. Cronaca del contagio”. Una zombie-novel all’italiana

Chi l'ha detto che zombie e scenari apocalittici debbano essere esclusivo appannaggio della letteratura anglosassone? Massimo Spiga ci dimostra che anche gli scrittori italiani non se la cavano poi tanto male con i non-morti. Tra le nostre letture a tempo determinato dedicate all'horror abbiamo inserito il suo romanzo Domani. Cronaca del contagio,  un testo che mette in scena una tipica storia a base di epidemie e mostri antropofagi ma con delle trovate piuttosto originali rispetto ai molti modelli in stile americano. Secondo Tiziano, che lo consiglia, si tratta di "una novità nell’universo dei racconti…Read more
“Frankenstein”. Il capolavoro di Mary Shelley illustrato da Lynd Ward

“Frankenstein”. Il capolavoro di Mary Shelley illustrato da Lynd Ward

Tra i libri a tema horror scelti e consigliati dal libraio Tiziano c'è Frankenstein, il romanzo di Mary Shelley pubblicato nel 1818 diventato un classico della letteratura gotica. A soli diaciannove anni, Mary, moglie dello scrittore Percy Bysshe Shelley, esponente dei Lake Poets insieme a Wordsworth, Keats, Coleridge, inventa un personaggio immortale, destinato a rimanere nel mito e nell'immaginario collettivo, esempio dell'ambizione dell'uomo, convinto di poter manipolare e piegare la materia grazie alla scienza e costretto ad arrendersi di fronte alla superiorità della natura. Il sogno del dottor Victor Frankenstein di dare vita a…Read more
I consigli horror di Tiziano: libri e non solo

I consigli horror di Tiziano: libri e non solo

Continuiamo il nostro viaggio nell'horror attraverso i consigli di lettura di Tiziano che, per sondare il mondo del terrore, non vi propone solo libri ma anche due film! 1) Il pozzo e il pendolo, E. A. Poe Un breve racconto in grado - seppur in poche pagine - di arrivare con forza al lettore.  È forse uno dei più realistici racconti dell'autore, e proprio per questo il più terrificante. La paura nasce qui; da E.A. Poe. 2) Il silenzio degli innocenti, T. Harris Probabilmente il miglior libro della trilogia di Harris. Buona suspance e…Read more
“I racconti del terrore” di Edgar Allan Poe

“I racconti del terrore” di Edgar Allan Poe

Concludiamo la prima tranche dei nostri consigli di lettura horror con I racconti del terrore, opera del maestro indiscusso del genere: Edgar Allan Poe, uno degli scrittori statunitensi più noti dell'Ottocento. Di sicuro ne avrete letto qualche racconto o, se non altro, ne avrete sentito parlare in quanto è a Poe che possiamo attribuire “l'invenzione” del genere poliziesco e del giallo psicologico. La sua capacità di creare atmosfere inquietanti, di catturare e terrorizzare il lettore è da sempre fonte di ispirazione per tanti autori e rimane tuttora inarrivabile. Di Poe si conoscono molte…Read more
“Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde

“Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde

« Sia sul piano scientifico che su quello morale, venni dunque gradualmente avvicinandomi a quella verità, la cui parziale scoperta m'ha poi condotto a un così tremendo naufragio: l'uomo non è veracemente uno, ma veracemente due» Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde è il romanzo più noto di Robert Louis Stevenson, pubblicato su commissione nel 1886 quando l'autore aveva 26 anni. Oggi tutti lo conoscono come un grande classico ma forse non sapete che fin dalla sua prima uscita il romanzo vendette 50.000 copie diventando quello che oggi chiameremmo un…Read more