“La casa stregata” di H.P. Lovecraft

“La casa stregata” di H.P. Lovecraft

Howard Phillips Lovecraft è considerato uno dei più grandi scrittori di letteratura horror. Dai suoi romanzi e racconti hanno tratto ispirazione autori, registi, fumettisti e musicisti in tutto il mondo. “La casa stregata e altri racconti” è il libro consigliato da Michela. Su Passionelettura potete leggerne una recensione. Per la serie “forse non tutti sanno che”, la casa protagonista di questo orrorifico racconto di Lovecraft esiste realmente e si trova al civico 135 di Benefit Street a Providence (Rhode Island), città in cui l'autore nacque e passò gran parte della vita. A quanto…Read more
Le notti di Salem

Le notti di Salem

Pensavano quasi tutti che l'uomo e il ragazzo fossero padre e figlio. Attraversavano il paese verso sudovest su una vecchia Citroën, tenendosi perlopiù su strade secondarie, viaggiando a tappe. Prima di raggiungere la loro destinazione finale si fermarono in tre posti: la prima volta nel Rhode Island, dove l'uomo alto con i capelli neri lavorò in uno stabilimento tessile; poi a Youngstown, nell'Ohio, dove per tre mesi fu operaio alla catena di montaggio di una fabbrica di trattori; e infine in una piccola cittadina californiana vicino alla frontiera messicana, dove fece il benzinaio…Read more
L’horror. Libri da paura!

L’horror. Libri da paura!

La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto.  - "L'orrore soprannaturale nella letteratura", Howard Phillips Lovecraft -  Amanti del brivido, il percorso di lettura che proponiamo questa volta fa proprio al caso vostro. Scorrete i titoli della nostra bibliografia, sceglietene qualcuno e lasciatevi suggestionare. L'irrazionale farà irruzione nella vostra tranquilla vita quotidiana; paure ancestrali si risveglieranno in voi; fantasmi, vampiri, demoni e folli vi trascineranno nel mondo dell'orrore. Vi capiterà di entrare in contatto con “sfere e potenze ignote” e,…Read more
Il viaggio

Il viaggio

“Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile”.  - Ryszard Kapuscinski -  Come avrete intuito, le prime letture a tempo determinato che vi proponiamo avranno come tema… i viaggi. Qui troverete i consigli dei librai e dei lettori di Lotto 49, spunti e suggerimenti, romanzi, saggi, reportage, fumetti che, per motivi diversi…Read more