Libri da cui sono stati tratti film. Parte III – I consigli di Cristina

Continuiamo a darvi qualche spunto per la categoria 10 dell’Italian Book Challenge. Un piccolo aiuto per scegliere il libro giusto tra quelli (tantissimi!) da cui sono stati tratti dei film.

Dopo le proposte di Tiziano e Benedetta, è la volta dei consigli di lettura di Cristina: 

1) Giulia 1300 e altri miracoli di Fabio Bartolomei
Una storia bella, originale e ben raccontata; personaggi che vi strapperanno più di qualche sorriso; un tocco surreale che, come in tutti i romanzi di Fabio Bartolomei, non guasta. Anzi.
Il regista-attore Edoardo Leo ne ha tratto una brillante commedia, ma come ha tenuto a specificare lui stesso in una lettera aperta ai lettori di Giulia 1300, “il libro è tutta un’altra cosa”.

2) Il GGG di Roald Dahl
Entro il 2016 le avventure di Sofia e del GGG (il grande gigante gentile che, anziché divorare umani, si ciba solo di cetrionzoli) dovrebbero arrivare al cinema.
Chissà se Steven Spielberg riuscirà nella difficile impresa di restituire sul grande schermo il genio di Roald Dahl e la magia della sua storia.

3) Io non ho paura di Niccolò Ammaniti
Estate. Distese di grano sterminate. Una scoperta sconvolgente e un terribile segreto da custodire. Il mio Ammaniti preferito, reinterpretato in un bel film firmato da Gabriele Salvatores.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>